Suggerimenti ed eventi della città locale di Budapest

Scegliete posizione
Check-in
Check-out
Voucher
 
CERCA CAMERE
I migliori monumenti di Budapest nel 2020: 25 cose da vedere e da fare a Budapest

I migliori monumenti di Budapest nel 2020: 25 cose da vedere e da fare a Budapest

, 31-10-2019

Benvenuti a Budapest! Se hai già il tuo volo e stai cercando informazioni sulla città o non ce l'hai ancora, questo post fa per te. Dopo aver letto il nostro post sui monumenti di Budapest e le cose da vedere in città, deciderai di visitare una delle città più incredibili d'Europa.

Budapest nasce dall'unificazione tra Buda, Pest e Óbuda, (tre diverse città che si unirono nel 1873). Oggi, la capitale ungherese è una città orgogliosa della sua ricca storia e piena di cose interessanti da vedere e da fare. Gli abitanti del posto e i visitatori amano il fatto che Budapest ha tutto, dalle rovine romane alle terme ottomane, dai musei alla moda ai caffè jazz e bar in rovina.

monumenti di budapest

 

Nella nostra guida ai monumenti di Budapest, vi daremo le nostre 25 migliori selezioni delle cose migliori da vedere a Budapest in modo da non farvi perdere nulla in città. Una buona opzione per visitare la città è la Budapest Card che, oltre ai trasporti pubblici gratuiti, offre l'accesso gratuito a 12 musei, l'ingresso gratuito alle terme di Lukács e vari sconti dal 10 al 50% su monumenti, programmi culturali e luoghi di interesse.

I biglietti sono disponibili per 24, 48, 72, 72, 96 o 120 ore - lo sportello inizia a contare quando si utilizza la Budapest Card per la prima volta. Quindi per arrivare dall'aeroporto di Budapest al centro città è meglio comprare un normale biglietto dell'autobus. Così inizierete ad usare la vostra Budapest Card quando inizierete a visitare la città.

Un'altra possibilità di muoversi a Budapest è quella di farlo in bicicletta. Ci sono molte possibilità di noleggiare biciclette. Vi consigliamo di noleggiare le biciclette presso gli ostelli stessi, ad esempio, se prenotate con Maverick City Lodge potete includere la vostra bicicletta nella vostra prenotazione a soli 3 euro al giorno.

 

Elenco dei 25 monumenti principali di Budapest

Scatta una foto sui manifesti di Budapest

Il manifesto più famoso di Budapest si trovava in Piazza degli Eroi, ma oggi, nel 2020, non esiste un manifesto di questo tipo in città. D'altro canto, dal 2019 ci sono stati diversi segnali. Una delle insegne più famose è sull'isola di Margarita. Anche se questo è meno attraente del cartello che si trovava in Plaza de los Héroes.

budapest da vedere

 

C'è anche un altro segno di Budapest che sta riscuotendo molto successo tra i visitatori: #helloHungary in piazza Erzsébet.

cose da fare a budapest

Credito: Commons.Wikipedia.org

 

Szimpla Kert: il primo bar in rovina

Pioniere dei bar in rovina, situato nel centro di Budapest, Szimpla Kert è il bar in rovina più conosciuto e famoso di Budapest. Situato a breve distanza dal Maverick City Lodge (anche su Kazinczy Street), è il punto d'incontro più popolare per gli stranieri, ma molti locali amano stare qui. Oltre alle feste, ospita anche un mercato contadino e manifestazioni culturali. Di visita obbligatoria, inoltre se andate potete anche visitare Mika Tivadar o Kőleves, entrambi a poca distanza.

monumenti budapest

 

Basilica di San Esteban: la migliore vista del centro città

Dedicata al fondatore e primo re del paese, la Basilica è la cattedrale più spettacolare di Budapest, con impressionanti vetrate e un impressionante balcone intorno alla sua cupola che offre una vista a volo d'uccello unica della città. Nel reliquiario c'è un'altra cosa da vedere, la Santa Mano destra (la mano destra "incorruttibile" di Santo Stefano). Curioso fatto #1: sebbene Santo Stefano sia stato il nostro primo re cristiano, la conversione al cattolicesimo non ha impedito allo zio ribelle di essere smembrato. Per saperne di più sulla storia dell'Ungheria clicca qui!

Basilica monumenti budapest

 

Piazza Erzsébet con la gigantesca ruota panoramica: Budapest Eye

Piazza Erzsébet è uno dei parchi più popolari del centro città, che insieme alla vicina Piazza Deák è anche il punto d'incontro più frequente per i giovani. È il luogo perfetto per bere un bicchiere di vino a Fröccsterasz, fare una passeggiata sulla ruota panoramica Budapest Eye Ferris o visitare il club Akvárium, che si trova nel parco sotterraneo sotto una piscina con fondo di vetro.

Quando il tempo si scalda, gli abitanti del posto si stringono sull'erba intorno ad Akvárium con chitarre e bottiglie di vino, sentitevi liberi di unirvi al divertimento e fare nuove amicizie!

da vedere a budapest

 

Sinagoga di via Dohány

Budapest ospita una delle sinagoghe più grandi del mondo. Questo monumento di Budapest si trova vicino ad Astoria, nell'antico quartiere ebraico; infatti, questo bellissimo edificio costruito nel 1870 nello stile del Rinascimento arabo era un tempo il confine del ghetto di Budapest. Il settimo distretto oggi è conosciuto dai giovani come il quartiere delle feste della città, ma è anche pieno di monumenti ebraici. Fatto curioso #2: La Sinagoga Centrale di Manhattan è una copia quasi esatta della Sinagoga di via Dohány.

monumenti budapest 2020

 

Gozsdu Udvar: un intero passaggio di bar e ristoranti

Questo passaggio, composto da sei cortili collegati, così come gli edifici circostanti, offre una raffinata selezione di ristoranti, bar e discoteche. Se volete vedere diversi luoghi senza dover camminare troppo, Gozsdu è il posto giusto per immergervi nella vita notturna di Budapest. Avrete letteralmente bisogno di diversi giorni se volete provare TUTTO per vedere qui a Budapest.

budapest monumenti

Crediti: Facebook @GozsduUdvar

Ponte a Catena

Vero e proprio simbolo dell'unificazione di Budapest, il Ponte delle Catene fu il primo ponte permanente che collegava Buda e Pest sui lati opposti del Danubio. I lavori di costruzione furono interrotti dalla rivoluzione del 1848-1849 contro gli Asburgo, ma quando fu completata, stupì la regione. Purtroppo, purtroppo, tutti i ponti di Budapest sono stati fatti saltare in aria durante la seconda guerra mondiale, ma fortunatamente sono stati ricostruiti molto bene. Consigliamo di camminare attraverso Pest fino a Buda per prendere la funicolare fino alla collina del castello di Buda. 

budapest in due giorni

 

Palazzo del Parlamento

È uno dei monumenti più spettacolari di Budapest e il simbolo della città. Quando si vede un edificio così grande, si pensa che l'edificio del Parlamento ungherese dovrebbe ospitare migliaia di deputati - in realtà, ce ne sono solo 200, ma i costruttori (come nel caso dell'Opera e molti altri) hanno voluto dimostrare agli austriaci che l'architettura ungherese può essere maestosa come quella degli Asburgo. È possibile dare un'occhiata all'interno dell'edificio del Parlamento attraverso visite organizzate disponibili in diverse lingue. Nell'imponente edificio si trova anche la Sacra Corona di Santo Stefano.

 

Scarpe sulle rive del Danubio

Questo monumento è stato creato per ricordare la storia turbolenta e spesso tragica della città. Le 60 paia di scarpe lungo il Danubio onorano la memoria delle vittime dell'Olocausto gettate nel Danubio durante la seconda guerra mondiale. Molti locali e visitatori vedono il monumento come un luogo di riflessione sul passato brutale che il paese ha dovuto attraversare nei secoli precedenti. E' molto vicino all'edificio del Parlamento, per cui si può camminare facilmente dopo la visita.

budapest monumenti 2020

 

Parco del Memento 

Un'altra cosa da vedere a Budapest è Memento Park. Immaginate le statue comuniste più grandi trasferite in un museo dedicato alla vostra memoria vivente - nel Memento Park, potete prendere un'auto con Lenin, sedervi in un Trabant e persino vedere un tutorial originale della polizia segreta. E' un po' lontano dal centro città, ma merita una visita. 

 

Instant and Fogas Ház: il bar più grande di Budapest in rovina

Non tutto sarebbe stato monumenti di Budapest, devi anche trovare il tempo per una festa. Unico, moderno ed enorme, Instant e Fogas Ház si sono fusi nella primavera del 2017 per aprire il più grande bar in rovina della città. Autodefinite come una "foresta incantata", sono molto popolari tra i ventenni, sia locali che turistici. Il vasto complesso di feste offre un'ampia varietà di stili, ed è riuscito a mantenere il suo fascino originale nonostante le sue dimensioni crescenti e la sua attrattiva, ospitando anche partner di nicchia come Liebling e Lärm.

monumenti di budapest 2020

Crediti: Facebook @fogashaz

Baños Gellért: i bagni più belli della città

Il più bello di tutti i bagni di Budapest, Gellért (situato sotto l'omonimo hotel vicino al Danubio, alla fine del Ponte della Libertà) è decorato con mobili, sculture e mosaici modernisti. E 'un po' più costoso di un bagno termale medio, ma è un'esperienza che sicuramente ricorderete sempre.

 

Funicolare della collina del castello

Se vuoi visitare il Castello di Buddha, è meglio che arrivi con stile, vero? Inaugurata nel 1870, la funicolare era in origine il modo più semplice per raggiungere il Barrio del Castillo fino al 1928, quando fu lanciata la prima linea di autobus sulla collina. 150 anni dopo, è ancora il più pittoresco.  

 

Castello di Buddha

Un altro monumento essenziale di Budapest. Affacciato sul Danubio e sull'orizzonte di Pest, la collina e il quartiere del castello con le sue viste panoramiche è il luogo ideale per scattare foto di fantasia che tutti i vostri amici invidieranno segretamente. Visitate il Bastione dei Pescatori e la Chiesa di Mattia (che era la seconda chiesa più grande del Buddha medievale), o semplicemente camminate per le strade di ciottoli sotto le antiche mura.

 

Piazza degli Eroi

Si tratta di un bellissimo monumento costruito per commemorare i leader ungheresi, a cominciare dai capi tribù che più di mille anni fa condussero gli ungheresi nel bacino dei Carpazi. Heroes Square collega comodamente Andrássy Avenue con il parco cittadino, rendendolo un complemento perfetto per una passeggiata in qualsiasi direzione.

 

Parco della città: parco Városliget

La cosa migliore da fare in questo enorme parco nel centro della città, oltre a camminare, è noleggiare una barca e pagaia sul lago Varosliget. Si può anche pattinare nel laghetto in inverno, quando diventa la pista di pattinaggio più popolare della città.  

monumenti di budapest 2

 

Isola Margarita (Isola Margherita)

L'isola preferita da tutti i locali è una vera e propria oasi verde nel cuore della città - il luogo perfetto per passeggiare, fare jogging o andare in bicicletta in un pomeriggio d'estate. I tram 4-6 fermano al centro del ponte, dove si può camminare nel Nagyrét (grande campo) fino al centro dell'isola. C'è un sacco di cibo di strada e diverse piscine (a pagamento). Anche su quest'isola troverete uno dei manifesti di Budapest.

 

Viale Andrássy

La strada più elegante della città, Andrássy Avenue, non solo ospita l'imponente Opera House o il Museo del Terror House, ma ha anche un sacco di luoghi molto popolari con caffè e negozi alla moda.

 

Metro Millennium (M1)

Questa linea metropolitana è stata costruita per commemorare il millennio in cui gli ungheresi passarono attraverso il bacino dei Carpazi. La linea non è solo la prima di Budapest, ma anche la prima del continente europeo (ad essere onesti, solo Londra ha una linea di metropolitana più vecchia di questa). La linea è ancora in uso, infatti, si può viaggiare con un normale biglietto della metropolitana. 

budapest monumenti metro

 

Teatro dell'Opera

Anche se non vi piace l'opera, dovreste vedere questo splendido edificio dell'epoca della Monarchia - non c'è bisogno di un biglietto per passeggiare nella hall o per sorseggiare un drink nella caffetteria dell'edificio. A partire dalla primavera del 2019, i lavori di ristrutturazione sono iniziati e dovrebbero concludersi entro il 2020. Anche se non ti preoccupare, è possibile visitare senza problemi.

 

 

Piazza Liszt Ferenc

Stai cercando un buon posto per il pranzo o la cena? Liszt Ferenc, che prende il nome dal famoso compositore ungherese, ha molti ottimi ristoranti (a nostra scelta: Menza). Qui si trova anche l'Accademia di musica Liszt. Fatto curioso #3: anche se Ferenc (Franz) Liszt era ungherese di nascita, era così impegnato a perfezionare le sue abilità musicali che non ha mai imparato a parlare ungherese. Detto questo, era un patriota orgoglioso, il che a sua volta rende orgogliosi gli ungheresi, anche se molti di loro non ascolterebbero mai la musica classica.

Crediti: Wikipedia.org

Casa del Terrore

Uno dei musei più terrificanti del mondo. La temuta prigione politica di diversi regimi è oggi un museo che ricorda gli orribili crimini che sono stati commessi dietro le sue porte. Lo stesso edificio fu usato da nazisti e comunisti. I visitatori possono ora visitare il terrificante seminterrato dove sono stati tenuti e torturati i prigionieri politici.

 

Terme di Széchenyi

Una delle cose da fare a Budapest è fare il bagno in qualche bagno termale in città. Le terme di Széchenyi si trovano nel parco cittadino, all'omonima fermata M1. Széchenyi fürdő è da tempo una delle sorgenti termali preferite da molti locali. È necessario fare un bagno in una delle sue 18 piscine naturali e provare una delle dieci saune e cabine a vapore. Suggerimento: se volete vedere un bagno turco oltre a questo imponente palazzo termale neo-barocco, visitate Király o Rudas.

 

Sala principale del Grande Mercato

Il bellissimo Mercato Grande di Budapest è visitato ogni giorno da turisti e abitanti del posto - il che significa che è il luogo perfetto per ottenere facilmente souvenir (come salsicce o verdure). Il Grande Mercato è proprio accanto alla Corvinus University, che prima del cambiamento di regime (Curious Fact # 4!) era conosciuta come Karl Marx University of Economics.

 

Buda Hills: passeggiata in città

Oltre ai numerosi parchi e monumenti, Budapest vanta anche bellissime colline che non solo circondano la città, ma si estendono anche nella città. Consiglio: Prendere la ferrovia a cremagliera (Fogaskerekű) dal parco Városmajor alla collina di Széchenyi. Da lì si ha una vista panoramica e spettacolare della città.

Crediti: Budapestsecrets.com

Museo di Aquincum e giardino delle rovine

Oggi conosciuta come Óbuda, Aquincum era una volta una città di confine dell'Impero Romano. Le sue rovine sono ancora visibili non solo nel museo, ma anche in luoghi casuali come il passaggio sotterraneo di Plaça de Flórián. C'è anche un anfiteatro romano (relativamente piccolo) che può essere visitato. Fatto curioso #5: Ogni anno, i ricreatori amatoriali celebrano le feste romane ad Aquincum. Cambia il tuo vecchio calendario romano e unisciti a Floralia o al Ludus Gladiatorum! Buon viaggio!

aquincum monumenti di budapest

 

Alloggio consigliato: Maverick Hostel & Ensuites