Food/Restaurants

Scegliete posizione
Check-in
Check-out
Voucher
 
CERCA CAMERE
Ristoranti Kosher a Budapest: I migliori posti per Gustare la Cucina Ebraica

Ristoranti Kosher a Budapest: I migliori posti per Gustare la Cucina Ebraica

, 06-08-2019

La cucina ebraica potrebbe non essere la prima cosa che si associa a Budapest, ma solo fino alla prima visita! Il vecchio quartiere ebraico è il cuore pulsante della vita notturna della città, tanto che la gente ha iniziato a chiamare il settimo distretto il quartiere delle feste. Cibo di strada, ristoranti, belle sistemazioni e tante cose da fare: ci sono tutti gli elementi necessari per il vostro soggiorno. Vi mostreremo i migliori luoghi kosher di questo quartiere di Budapest e non solo. Se siete interessati ad altre opzioni locali, cliccate qui per vedere la nostra guida completa per dove mangiare a Budapest , suddivisa per categorie.

 

Posto kosher preferito nel quartiere ebraico: Bistro Macesz

È interessante notare che, anche se questo posto si trova proprio nel cuore del vecchio quartiere ebraico, è sfuggito alla tendenza di diventare troppo commerciale e turistico, il che si traduce anche in tempi di attesa più brevi di quelli dei più reclamizzati concorrenti, siti a pochi metri lungo la via Kazinczy. In breve, possiede un ambiente davvero piacevole e un'ottima cucina, con diversi menu di degustazione a più portate. Offre grandi opzioni vegane e fa il possibile per soddisfare anche tutte le altre esigenze alimentari. Prova ad esplorare il menù, che spazia dal cholent (il cibo Shabbos definitivo!), al collo d'oca ripieno, fino al vitello e allo spaetzli. Particolarmente consigliato: sella di cervo con champignon marroni, purea di mirtilli e prezzemolo, seguita da vini locali raccomandati dal cameriere.

Indirizzo 26 Dob utca, 1072 (angolo Dob-Kazinczy)

Crediti: Facebook @maceszhuszar

 

Il miglior cibo kosher fuori dal quartiere ebraico: Fülemüle

Ok, non è proprio lontano dal vecchio quartiere ebraico, quindi è sempre molto centrico, ma anche più silenzioso e meno affollato. È un ristorante a conduzione familiare che non è cambiato molto negli ultimi decenni, cosa che si nota nella decorazione, tipica di un ambiente decisamente caratteristico degli anni '90, ma ci si va per il cibo, giusto? Il loro chili cholent è senza paragoni e anche il New York Times ne tesse le lodi. Il loro hummus è fantastico, ma, già che ti trovi in Ungheria, in un posto come questo, dovresti assolutamente provare il pollo alla paprika!

Indirizzo 5 Kőfaragó utca, 1085

Crediti: Facebook @fulemule

 

Il più autentico cibo ebreo-ungherese: Rosenstein

Parlando dei locali siti fuori dal quartiere ebraico, Rosenstein è la scelta migliore se sei alla ricerca di un'esperienza ebreo-ungherese molto tradizionale. Si trova facendo una piccola deviazione dalle principali attrazioni turistiche (stradina vicino alla stazione ferroviaria di Keleti, sulla linea M2), ma vale davvero la pena di fare questo breve viaggio. Hai voglia di un classico ragù di cinghiale? Naturalmente, dovresti iniziare con la zuppa di gulasch, che ti ricorderà la cucina della nonna, anche se la tua non ha mai fatto il gulasch. Sono famosi anche per la loro oca e, come dessert, il Kaiserschmarrn.

Indirizzo 3 Mosonyi utca, 1087

Crediti: Facebook @rosenstein

 

Ottimo per la prima colazione/pranzo: Caffè Tel Aviv

È quasi come sedersi in un caffè israeliano: piccolo ma accogliente, con una breve ma grande selezione (qui non ci sono piatti di animali dagli zoccoli divisi, ma in ogni caso...) di piatti tradizionali di grande cucina kosher, sito nel quartiere ebraico. Il menù della colazione è piuttosto popolare, così come il filetto di salmone con salsa teriyaki. I miei amici israeliani dicono che lo shakshouka non è autentico al 100%, ma io continuo a pensare che sia decente. (Per uno shakshouka davvero buono, si può provare la catena di bar Hummus, con ristoranti in tutto il centro della città.)

Indirizzo 28 Kazinczy utca, 1075

Crediti: Facebook @Cafe.Tel.Aviv.Budapest

 

Cibo kosher per principianti: Carmel e Hanna

Sempre nel quartiere ebraico! Questi due posti sono pubblicizzati come i più kosher della città, ma pensiamo che siano un po' troppo cari e non offrano la migliore qualità. Sono, tuttavia, buoni ristoranti, non c'è bisogno di scappare quando vedi il cartello, ma non aspettarti di degustare il miglior pasto della tua vita. Il pubblico è costituito da autentici ebrei: l'ultima volta che ho mangiato al Carmel mi sono seduto accanto a una congregazione di rabbini e a diverse famiglie ungheresi israeliane. A dire la verità, ho mangiato la salsiccia debreceni, che è un pasto molto ungherese, ed è stato fantastico! Da Hanna, non perdere il cavolo ripieno e lo strudel di ciliegie.

Indirizzo 31 Kazinczy street, 1075 (Carmel), e 35 Dob utca, 1074 (Hanna)

Crediti: Facebook @carmelrestaurant

 

Miglior flódni di Budapest: Kőleves

Il ristorante (sempre ubicato nel quartiere delle feste/antico quartiere ebraico) può non essere kosher di per sé, ma hanno delle versioni veramente ottime e moderne delle classiche specialità ebraiche ungheresi. Quindi, se ti piacciono le noci, i semi di papavero e le prugne, da Kőleves potrai realizzare i tuoi sogni più golosi assaggiando il biscotto flódni dopo un bel pasto. Suggerimento: chiedi un tavolo sulla terrazza e, terminato il pasto, passa all'adiacente birreria all'aperto.

Indirizzo del ristorante Kőleves: 41 Kazinczy utca, 1075

Crediti: Facebook @koleves

 

Raccomandazione bonus #1: gastronomia kosher e mercato a Budapest

La gastronomia kosher non è difficile da trovare, soprattutto se si arriva fino a Síp utca, a due passi dalla grande sinagoga (letteralmente dall'altra parte dello stesso isolato di medie dimensioni, sito dietro Astoria). Ci si può trovare cibo di strada e anche un ottimo ristorante. C'è anche un mercato kosher (o, più precisamente, un negozio molto grande) al 36 Dohány utca, 1074.

Indirizzo gastronomia Kosher: 12 Síp utca, 1075

 

Raccomandazione bonus #2: pasticceria kosher!

Frőhlich (il fondatore della pasticceria) aprì una bottega negli anni '50, quando molti altri ebrei vivevano ancora nel quartiere ebraico. Oggi hanno anche una vasta scelta di torte non ebraiche, così, oltre ai flódni, troverai lo strudel (rétes), i krémes, o le torte Esterházy e Dobos. Se ti piacciono le cose davvero archetipicamente ebraiche, devi venire durante le vacanze ebraiche!

Indirizzo della pasticceria Kosher: 22 Dob utca, 1072

 

Buon viaggio! Alloggio consigliato.

Maverick Hostel & Ensuites Budapest e Maverick City Lodge nel centro di Budapest. Per quelli di voi che non hanno dimestichezza con le usanze ebraiche, giacché kosher significa adempiere i requisiti della legge ebraica, i ristoranti di cui sopra (con o senza certificazione kosher ufficiale) cercano tutti di soddisfare la comunità ebraica locale e i visitatori ebrei. Le definizioni kosher possono essere molto difficili, ma il personale di tutti questi posti parla inglese, perciò puoi chiedere a loro se hai delle domande specifiche.