Budapest Local City Tips

Scegliete posizione
Check-in
Check-out
 
CERCA CAMERE
Novembre a Budapest: Mercatini di Natale e Festival d'Inverno in piazza Vörösmarty

Novembre a Budapest: Mercatini di Natale e Festival d'Inverno in piazza Vörösmarty

Palma, Ivan 04-11-2018

Anche tu hai notato che i Mercatini di Natale iniziano prima ogni anno? Il tradizionale Mercatino di Natale di Budapest a Vörösmarty tér è stato inaugurato la seconda settimana di novembre e rimarrà aperto fino a Capodanno.  Ciò significa che se decidi di viaggiare a Budapest nella meravigliosa stagione dell'Avvento, sarà un momento indimenticabile! Fortunatamente, il mercatino di Natale ha appena compiuto 20 anni, quindi quest'anno è particolarmente grande ed elegante.

Come arrivare a Vörösmarty tér (piazza Vorosmarty)

Può essere complicato, poiché esiste un Vörösmarty tér (piazza) e un Vörösmarty utca (strada) nel centro della città, entrambi si trovano sulla millenaria linea M1 della metropolitana (sì, è considerata la prima linea della metropolitana del continente europeo!).

Vörösmarty tér (piazza) è dove accadono le cose più importanti - la strada si trova in un meraviglioso quartiere, ma non è del tutto interessante. Entrambe prendono il nome dallo stesso poeta del XIX secolo. La piazza Vörösmarty, dove si svolge il mercato, è l’ultima stazione della M1 della città; qui inizia Váci utca, la via della moda di Budapest, a due passi dal Danubio e dalle colline di Buda dall'altra parte del fiume.

Cosa troverai nel mercatino

L'idea di base è che puoi comprare regali, provare il cibo tradizionale, sorseggiare il vin brulè e pensare: "Il Natale è alle porte?

Per i principianti, come qualsiasi grande e tradizionale mercatino di Natale, anche quello di Budapest è un'opzione un po’ cara. Dovrai spendere più di 900 fiorini (2,8 euro) per un vin brulè, 1000 Ft (3 euro) per una birra o un lángo. Non è esagerato per gli standard europei, ma molto di più di quanto pagheresti in un locale in città.

Maverick ti consiglia di provare almeno una delle prelibatezze tradizionali locali: castagne arrostite, succo di prugna con cannella, cioccolata calda, vin brulè, torta a camino (kürtőskalács - con cannella o anche con Nutella), i lángos, sono solo alcune delle scelte più popolari. Per gli amanti della carne, suggeriamo una prelibatezza molto speciale: l'hamburger mangalica, fatto con l'unica razza suina pelosa al mondo, la mangalica ungherese. E se non mangi carne, potrai godere della vista sulla piazza – vai allo stand per ammirare dall’alto l'allegro mercato di Budapest.

Specialità gastronomiche settimanali

Gli organizzatori preparano ogni settimana, secondo le tradizioni natalizie locali, prelibatezze speciali:

Dal 9 al 18 novembre: Settimana di San Martino, tradotta come oca con oca, condita con vino nuovo.

19-25 novembre: Carne di cervo, cinghiale, coniglio con Sangre de Toro o Cabernet

26 novembre-2 dicembre: cavolo ripieno con i vini di Somló

3-9 dicembre: La cucina di Hanuka

10-16 dicembre: Pesce, con vino bianco

17-26 dicembre: Cibo tradizionale natalizio: zuppa di pesce, cavolo ripieno, dolci di noci e semi di papavero (pensa a Gerbeaud!).

Il 27 dicembre: Lenticchie, fagioli e maiale di capodanno!

Per i bambini: arti e manualità gratis

I bambini possono partecipare ai laboratori d’arte e manualità in un locale accogliente. Potranno imparare a creare le bambole di pan di zenzero e ornamenti natalizi, tra tante altre cose– e GRATIS!

Cosa fare dopo aver visitato il mercato

Se sei venuto a piedi, dai un'occhiata alla millenaria linea M1 della metropolitana - è un'idea di fine Ottocento! Inoltre puoi camminare verso ovest, ti troverai a meno di 2 minuti dal Danubio! Puoi passeggiare lungo l’argine, attraversare Erzsébet híd o Lánchíd (Ponte Elisabeth o Ponte delle Catene) fino alle colline di Buda - la romantica collina di Gellért o l'incantevole quartiere del Castello.

Oppure: rimani sul lato di Pest e prenditi un momento di riflessione per passeggiare intorno alle Scarpe sulla Riva del Danubio, uno dei monumenti commemorativi dell'Olocausto più toccanti al mondo. (Le scarpe sopra i gradini dell'argine commemorano gli abitanti ebrei di Budapest uccisi dai nazisti sul fiume).

Se preferisci proseguire verso l'interno di Pest, puoi prendere la M1 fino alla Piazza degli Eroi, alle terme di Széchenyi o al Parco della Città.

Come arrivare: Linea M1 della metropolitana, stazione Vörösmarty tér (o Tram 2, Vigadó tér) Ingresso: gratuito (per tutti gli eventi, compresi laboratori artigianali, programmi e concerti; tutto ciò che devi acquistare è cibo e bevande).

Alloggio consigliato: Maverick Hostel e City Lodge nel centro di Budapest.